Vebo 2017, finalmente si cambia: la bomboniera diventa interattiva

VEBO 2017, FINALMENTE SI CAMBIA: LA BOMBONIERA DIVENTA INTERATTIVA
Dopo mesi di lavoro, nelle date dell’evento sarà presentata una novità assoluta, un progetto attentamente  studiato e messo in pratica dalla Azienda Marckar, specializzata in creazioni di App, sotto le linee giuda del Presidente Luciano Paulillo e di alcuni membri dell’associazione FIR.

L’applicazione permette la creazione di un codice adesivo che, abbinato ad un oggetto ed inquadrato con un smartphone lo rende nel vero senso della parola interattivo.

Chi dona una bomboniera avrà la possibilità di caricare sulla stessa un video, foto e messaggi relativi all’evento stesso e non solo.In pratica, sottolinea Paulillo, è quel valore aggiunto che renderà “parlante” la “classica bomboniera”.
Un un prodotto innovativo e all’avanguardia, al passo con i tempi, i gusti e le tendenze delle nuove generazioni.
Molte delle aziende espositrici, infatti, presenteranno le loro nuove collezioni con questa grandissima innovazione rivoluzionaria.

Prevista durante i giorni di fiera nell’area seminari, presentazione ufficiale.

Archivio News

GIFT FIRMATI GLI ALBERELLI AL TWIGA PER GLI OSPITI  DI DANIELA SANTANCHE’

Sul numero di Novella 2000 dello scorso sabato, 13 aprile,  è stato pubblicato un ampio servizio intitolato “Notti magiche al Twiga”, dedicato al party di compleanno di Daniela Santanché.  A tutti gli ospiti della serata, la festeggiata ha regalato un gift, uno svuotatasche in ceramica prodotto dall’azienda napoletana “Gli Alberelli”, espositore del salone Vebo, citato nell’articolo e riprodotto nelle foto dell’evento.
Come riportato dal giornalista Massimo Fortunato: “[…] i suoi ospiti hanno prima cantato con Rudy Smaila e poi hanno ballato con i clienti e gli artisti del locale, che ha offerto un gift, un regalo, una moda ormai contagiosa, un souvenir realizzato per l’occasione da Gli Alberelli, un piattino svuotatasche dell’azienda di Arzano (Napoli) di ceramiche artistiche. Una moda che permette, poi, di ricordare un momento di spensieratezza (e Dio solo sa se ce n’è bisogno) anche a casa”.
Per vedere tutte le foto della serata e le immagini del servizio di Novella 2000 segui questo link: https://goo.gl/LJpWpl

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *